RESOURCES

Tagli fiscali nel Regno Unito entro il 2024

I potenziali tagli fiscali nel Regno Unito entro il 2024 sono realistici?

Nelle ultime settimane è emersa una notizia che ha sorpreso i cittadini britannici. Sembrerebbe che, il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Rishi Sunak, abbia incontrato i consiglieri del Tesoro per discutere di una possibile riduzione delle tasse. La notizia è decisamente sorprendente, poiché, solo pochi mesi fa, Sunak si era impegnato ad aumentare la tassa sull’assicurazione nazionale (national insurance) e la tassa sui dividendi. In questo articolo, esamineremo quanto emerso dall’incontro e cosa potrebbe significare per i contribuenti britannici. Esamineremo anche se le pressioni post-Covid, potrebbero rendere difficile per Sunak la realizzazione delle sue idee.

uk tax cuts entro il 2024

Punti chiave della discussione sui tagli fiscali

La stampa riporta che i punti cardine su cui si basa il piano del Ministro dell’Economia, Rishi Sunak sono:

  • tagliare l’aliquota di base dell’imposta sul reddito di 1p all’anno nei prossimi due anni, 2023 e 2024, per un taglio totale del 10%.
  • abbassare il tasso massimo dell’imposta sul reddito dal 45% al 40%.
  • alleggerire l’onere dell’imposta di successione aumentando la soglia in cui si inizia a pagare.
  • abbassare l’aliquota IVA principale dal suo attuale livello del 20%, forse come alternativa al taglio dell’imposta sul reddito.

Quale sarebbe l’impatto sui contribuenti britannici?

Tagliare l’1% dall’aliquota di base dell’imposta sul reddito costerebbe al governo circa £6 miliardi. Se questo piano si realizzasse effettivamente nei prossimi due anni, il governo si troverebbe in deficit di circa £12 miliardi.

Dal lato positivo, a seguito di un taglio del 2%, 31 milioni di contribuenti si troverebbero in una posizione migliore per un ammontare di £750.

Anche i contribuenti appartenenti alla fascia più alta ne beneficerebbero, grazie al taglio dell’aliquota più alta dell’imposta sul reddito dal 45% al 40%.

Una potenziale spinta per la tassa di successione e l’energia ‘green’

Sunak e i suoi funzionari non si sono fermati alla riduzione dell’imposta sul reddito. Infatti, hanno anche pensato di aumentare la soglia dell’Inheritance Tax – attualmente £375,000. Durante la discussione si è anche parlato di incoraggiare il passaggio all’energia rinnovabile offrendo aliquote d’imposta più basse alle famiglie che si impegnano per la salvaguardia dell’ambiente.

Qual è la ragione di queste proposte?

Per tradizione, i governi conservatori hanno favorito la reputazione di incoraggiare economie a bassa spesa e a bassa tassazione. Tuttavia, anche a causa degli enormi costi della pandemia, il mandato di Boris Johnson è stato finora caratterizzato da un approccio ad alta spesa.

Potrebbe essere che il cancelliere stia valutando la possibilità di succedere al signor Johnson? In questo caso, potrebbe avere il desiderio di stabilire una reputazione fondata sui tradizionali valori fiscali conservatori di bassa tassazione.

Questo piano basato su tagli fiscali è realistico?

Le proposte saranno certamente supportate da molti contribuenti e dai colleghi parlamentari di Rishi Sunak. Con un’elezione prevista entro i prossimi due anni, saranno felici di sentire le potenziali buone notizie per i loro elettori.

In “tempi normali”, le idee di Rishi Sunak potrebbero essere realizzabili, ma questi sono tutt’altro che “tempi normali”. La pandemia ha imposto pressioni indicibili sulle economie di tutto il mondo. Il Regno Unito non fa eccezione e sta affrontando un periodo di livelli record di debito nazionale, insieme alla bassa crescita e all’alta inflazione. Un’altra domanda è come questi piani si adatterebbero agli aumenti programmati dell’Assicurazione Nazionale e dell’Imposta sui Dividendi. Per saperne di più potete leggere la nostra nota “Aumento dell’Assicurazione Nazionale e dell’Imposta sui Dividendi”.

Solo il tempo ci dirà se le speculazioni si trasformeranno in politiche reali.

Supporto completo sulle questioni fiscali del Regno Unito

Per un aiuto in materia di tasse nel Regno Unito, tasse personali o tasse societarie, siamo a vostra disposizione. Non esitate a contattarci.

I potenziali tagli fiscali nel Regno Unito entro il 2024 sono realistici? Nelle ultime settimane è emersa una notizia che ha sorpreso i cittadini britannici. Sembrerebbe che, il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Rishi Sunak, abbia incontrato i consiglieri del Tesoro per discutere di una possibile riduzione delle tasse. La notizia è decisamente sorprendente, poiché, […]

    Contact Us



    X

    Forgot Password?

    Join Us