RESOURCES

HMRC – Capital Gain Tax (CGT) sulle criptovalute

Il governo britannico sta inviando lettere per chiedere informazioni sui guadagni delle criptovalute

Molte persone credono, erroneamente, che i loro affari con le criptovalute possano essere nascosti alle autorità fiscali del Regno Unito. In realtà, HMRC ottiene dati sugli investitori di criptovalute attraverso il cryptocurrency exchange con sede nel Regno Unito. Quindi, tutti i contribuenti britannici che trattano criptovalute, potrebbero ricevere presto una lettera da HMRC in cui vengono chiesti i motivi per cui non sono stati dichiarati i guadagni derivanti dalle criptovalute.

Il governo britannico sta esprimendo sempre più interesse nei confronti dei contribuenti che hanno ceduto i loro beni in criptovalute – in particolare dal punto di vista della Capital Gains Tax (CGT). In questo articolo, parleremo di queste indagini e di cosa potrebbero significare per la posizione fiscale di un individuo.

Cosa sono le criptovalute?

Ci sono molti tipi di Cryptoasset – solitamente noti come criptovalute. Le criptovalute sono beni digitali che usano tecniche crittografiche per generare un mezzo di scambio. In parole povere, sono una forma di “denaro digitale” o una valuta virtuale. La valuta è criptata (protetta) usando la crittografia per:

  • rendere sicure le transazioni finanziarie
  • creare unità aggiuntive
  • verificare il trasferimento di beni.

Ciò che le differenzia dalle valute convenzionali è che sono quasi sempre indipendenti dai sistemi bancari centrali e si basano sulla tecnologia blockchain.

HMRC guadagni con le criptovalute

Perché HMRC sta contattando i proprietari di criptovalute?

Molte persone credono erroneamente che i loro affari con le criptovalute possano essere nascosti alle autorità fiscali del Regno Unito. In realtà, HMRC ottiene dati sugli investitori di criptovalute attraverso richieste di dati al cryptocurrency exchange con sede nel Regno Unito. HMRC sospetta che gli investitori possano nascondere i loro guadagni per evitare di pagare le tasse. Di conseguenza, sta scrivendo a tutti gli investitori domiciliati nel Regno Unito per ricordare loro di tenere un registro delle loro transazioni e per avvisarli dei loro obblighi fiscali. Tutto questo si riferisce alla Capital Gains Tax (CGT), che è attualmente dovuta sulle plusvalenze superiori a £12,300 all’anno. HMRC sta chiedendo ai possessori di criptovalute di assicurarsi che questi beni siano dichiarati correttamente. A supporto di ciò, hanno pubblicato una guida dettagliata nel loro Manuale delle Criptovalute.

Quando è dovuta la CGT sulle criptovalute?

L’imposta è dovuta su qualsiasi profitto derivante dalla cessione di criptovalute, che porta il totale delle plusvalenze oltre la soglia di £12,300. L’imposta si applica quando i beni sono:

  • venduti
  • scambiati con un’altra criptovaluta
  • usati per comprare beni o servizi

Come per i titolari di conti bancari offshore non dichiarati, il problema è dove il proprietario del bene è residente. I non-domiciliati residenti nel Regno Unito possono erroneamente credere che i loro guadagni in criptovaluta non siano soggetti alle tasse nel Regno Unito. La chiave per stabilire se si deve o meno pagare la CGT è il luogo legale (noto come “situs”) del bene. Se si ritiene che il situs sia nel Regno Unito, allora la CGT sarà dovuta.

Che tipo di documentazione relativa alle criptovalute deve essere conservata?

Chiunque si occupi di criptovalute deve tenere i seguenti registri:

  • il tipo di criptovaluta coinvolta in ogni transazione
  • la data della transazione
  • se le criptovalute sono state acquistate o vendute
  • il numero di unità coinvolte
  • il valore della transazione in GBP (alla data della transazione)
  • il totale cumulativo delle unità di investimento detenute
  • estratti conto e indirizzi del portafoglio, nel caso in cui questi siano necessari per un’inchiesta o una revisione.

Guida essenziale sulla Capital Gains Tax con attività in criptovaluta

Se sei residente nel Regno Unito, indipendentemente da quanto tempo tu sia domiciliato nel UK, è probabile che tu sia soggetto alla CGT sui guadagni che realizzi. Siamo esperti di tasse e conformità nel Regno Unito. Per una consulenza specialistica sulla tassazione dei criptoasset, contattateci.

Il governo britannico sta inviando lettere per chiedere informazioni sui guadagni delle criptovalute Molte persone credono, erroneamente, che i loro affari con le criptovalute possano essere nascosti alle autorità fiscali del Regno Unito. In realtà, HMRC ottiene dati sugli investitori di criptovalute attraverso il cryptocurrency exchange con sede nel Regno Unito. Quindi, tutti i contribuenti […]

    Contact Us



    X

    Forgot Password?

    Join Us